• Regolamento

Le regole che disciplinano la pesca all’interno del Bacino 10 derivano da tre distinti documenti: il Regolamento Regionale, il Regolamento della Provincia di Belluno ed il Regolamento interno del bacino stesso.

Cliccando qui, puoi trovare il Regolamento Regionale ed a fianco i riferimenti alle restrizioni previste dal Regolamento Provinciale.

Cliccando qui, puoi trovare il Regolamento della Provincia di Belluno.

Cliccando qui, puoi trovare il Regolamento interno del bacino. Conoscerlo è indispensabile per poter pescare in modo corretto.




  • Iscrizione

Per esercitare la pesca nelle acque della provincia di Belluno è necessario essere muniti dei seguenti documenti: – licenza di pesca – tesserino regionale (solo per la zona “A”) – libretto annuale di associazione o permesso temporaneo rilasciato dal concessionario di Bacino. Nelle acque in concessione classificate salmonicole il pescatore, munito di libretto annuale di associazione ad una concessione della provincia di Belluno, è esonerato dall’obbligo del tesserino regionale.

Per diventare soci si deve fare domanda di ammissione al bacino che deve pervenire entro il 31 Marzo dell’anno corrente tramite l’apposito modulo che va recapitato alla sede del bacino, tramite fax al numero 043983044, via email o tramite lettera.

 Vedi modulo ammissione

Una volta accettata la richiesta, per il primo anno è necessario pagare una quota di entratura aggiuntiva alla quota annuale; nello specifico la quota è di euro 100 per i nuovi soci con oltre 18 anni di età, euro 35 per i ragazzi dai 14 ai 18 anni, i minori di 14 anni e i disabili sono esentati dal pagamento della quota di entratura.

Le quote stabilite dal Comitato Direttivo sono:
– per i Soci euro 70,00
– per i minori di 14 anni euro 30,00
– dai 14 ai 18 anni euro 45,00
– oltre i 70 anni euro 50,00
– per i disabili euro 10,00
– integrazione zona mosca (C&R) euro 30,00
– tesserino Parco Nazionale (solo per abilitati) euro 15,00.

Questo il bollettino postale contenente il relativo numero di conto corrente sul quale effettuare i versamenti

 Vedi bollettino postale

Mentre per coloro che vogliono provare anche per un solo giorno la pesca nelle zone in concessione, si possono acquistare dei permessi giornalieri, presso i negozi e bar convenzionati, esibendo la licenza di pesca (bollettino pagato) e il tesserino regionale per la zona A del Veneto. Hanno validità di 5 giorni dalla data di emissione e non possono essere ceduti a terzi.

I permessi sono suddivisi in 5 tipi. Esiste la possibilità di acquistarli dai nostri punti vendita oppure direttamente online.